venerdì 17 aprile 2015

VITIGNO AVANA'

L'Avana' è un vitigno autoctono a bacca rossa del Piemonte diffuso nella Valsusa (zona di Susa), nella Val Chisone e Germanasca (zona di Pinerolo), tutte in provincia di Torino, la sua origine è incerta anche se alcuni agricoltori locali sostengono che sia originario della Francia, visto che per secoli il Piemonte è stato annesso alla Savoia, regione francese. In queste zone la viticoltura, praticata fin dai bagliori del primo millennio grazie ai frati benedettini del monastero della " Novalesa ", è " eroica ", di montagna, in quanto i terreni di coltivazione sono molto ripidi e quindi soggetti a terrazzamenti, sono ventilati e soleggiati. Il vitigno è vigoroso e ha una buona fertilità, resistente alle malattie, purchè ben esposto, la foglia è di media grandezza con 5 lobi, il grappolo è generalmente medio-grande, allungato, cilindrico o piramidale con un'ala, l'acino è medio-grande, sferico con buccia spessa e pruinosa di colore blu violetto. Le uve vengono vinificate generalmente insieme al Barbera, Neretta Cuneese, Dolcetto ed altre varietà minori presente sul territorio, vinificate in purezza danno un vino dal colore rosso rubino più o meno intenso, dall'odore vinoso, fruttato con note di frutti di bosco, ciliegia, al palato è fine, delicato, asciutto, fresco, con un lieve tannino, retrogusto amarognolo, armonico, la gradazione alcolica minima è 11°.Questo è un vino di pronta beva che si abbina a polenta, minestre, salumi, carni bianche, formaggi semiduri, la temperatura di servizio è 16°-18°. Da un po' di anni nel territorio di Chiomonte, comune della Valsusa, viene prodotto " Eiswein ", il vino del ghiaccio, grazie alla pratica di lasciare i grappoli sulla pianta fino al mese di gennaio, successivamente vendemmiati di notte o alle prime luci dell'alba ad una temperatura di -8°C e subito vinificati da ottenere un vino dal colore rosa tenue con aromi di miele, albicocca, frutta esotica, con una piacevole freschezza e una dolcezza ben marcata, ottimo  dessert e dopo pasto, abbinato alle specialità dolciarie, ha una gradazione di 13° e va servito ad una temperatura di 8°-10°.

Motto: La morbida nota che suona stappando un tappo invecchiato fa l'esatto
             di un uomo che apre il suo cuore. ( WILLIAM SAMUEL BENWELL )

Nessun commento:

Posta un commento