mercoledì 11 febbraio 2015

VITIGNO BOSCO

agraria.org.
La Liguria è la patria di questo vitigno autoctono a bacca bianca, coltivato nella Riviera di Levante, principalmente, nelle Cinque Terre e in provincia di Genova; sull'origine del nome vi è una disputa tra Genova e il territorio delle Cinque Terre, chi lo vuole originario di questa zona molto boscosa, da cui il nome, chi lo vuole originario nel bosco della villa dei Marchesi Durazzo a Genova. Il Bosco è un vitigno utilizzato spesso negli assemblaggi con l'Albarola e il Vermentino e il passito " Cinque Terre Sciacchetrà Doc " ne è un esempio, anche  se da qualche anno alcuni viticoltori stanno tentando la vinificazione in purezza con risultati da verificare in quanto i vini prodotti sono alquanto piatti, facilmente ossidabili ma con una buona alcolicità. I terreni di coltivazione sono quelli collinari, molto asciutti, grazie alla brezza marina, ma nelle Cinque Terre la viticoltura la potremmo definire " eroica ", in quanto l'asprezza dei pendii e i terrazzamenti ricavati la rendono molto faticosa, oggi, grazie ad un sistema di monorotaie, il lavoro dei vigneti è meno faticoso. L'allevamento è a pergola, la produzione è buona, la foglia è di media grandezza con cinque lobi, il grappolo è medio-grande, conico, allungato,alato, spargolo, l'acino è medio con buccia spessa e pruinosa. Il vino Bosco ha un colore giallo paglierino con note di fiori di camomilla che nella versione passito assumono profumi di ananas, mela, albicocca e agrumi, al palato è secco, sapido, morbido, di buon corpo, la gradazione minima è 11°, nella versione passito è 17°. L'abbinamento indicato è con i piatti della cucina ligure e piatti di pesce, zuppe,molluschi, formaggi a pasta molle; nella versione passito è abbinato a torte lievitate, pasticceria secca, formaggi piccanti, ottimo vino da meditazione, la temperatura consigliata è 8°-10° nella versione secco, nella versione passito la temperatura consigliata è 12°-14°.

Motto: Vino, o diletto fanciullo, è verità. Il Vino, invero, è specchio dell'anima!
              ( ALCEO )

Nessun commento:

Posta un commento