giovedì 23 ottobre 2014

VITIGNO ARNEIS

 foto langhevini.it
Vitigno a bacca bianca del Piemonte in provincia di Cuneo, zona Roero, posta alla sinistra del fiume Tanaro, è alla base  della produzione del bianco " Roero  Arneis DOCG ", rientra nel gruppo delle "bianchette", infatti viene chiamato anche " Bianchetta d'Alba " o " Nebbiolo Bianco ", preferisce terreni collinari argillosi e sabbiosi con buona esposizione, ha elevata vigoria e buona produzione, l'allevamento è a controspalliera. Le sue uve vengono vinificate sia in uvaggio con altre varietà piemontesi, come il " Cortese " o la " Favorita ", sia in purezza e si prestano bene all'appassimento. Il vitigno ha foglia medio-grande, pentagonale con grappolo di media grandezza, cilindrico-piramidale, compatto e acino di media grandezza, rotondo con buccia pruinosa. Il vino ha un colore giallo paglierino con aromi di fiori e frutta bianca, buona acidità, fresco con retrogusto di mandorla amara, fine con buona personalità, il grado alcolico è 11°, l'abbinamento è con antipasti, piatti a base di pesce, uova, formaggi molli, la temperatura di servizio è 10°-14°C.

Motto: L'amore inespresso è come il vino tenuto nella bottiglia: non placa la sete
            ( GEORGE HERBERT 1593-1633 )

Nessun commento:

Posta un commento